Permesso di occupazione suolo pubblico

Servizio attivo

Servizio per richiedere al Comune il rilascio dell'autorizzazione all'occupazione di suolo pubblico

A chi è rivolto

Il servizio “permesso di occupazione suolo pubblico” è rivolto a:

  • persone fisiche (cittadini);
  • persone giuridiche (associazioni, imprese ed enti)

che intendono richiedere un'autorizzazione all'occupazione del suolo pubblico.

Descrizione

Il servizio “permesso di occupazione suolo pubblico” permette a chi ne ha interesse di richiedere il rilascio dell’autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico.

L'occupazione di suolo pubblico è una concessione onerosa, che richiede il pagamento di una marca da bollo e dei diritti di segreteria all'ufficio competente.

Il suolo pubblico per il quale si è avanzata e ottenuta richiesta di occupazione può essere occupato:

  • temporaneamente o in maniera permanente;
  • per passi carrabili che insistono sulle strade del territorio comunale.

Come fare

Per richiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico il cittadino può:

  • compilare la richiesta online, tramite l'apposito servizio digitale;
  • prendere appuntamento con l'ufficio competente e recarsi allo sportello.          

La richiesta può essere avanzata esclusivamente dal soggetto interessato a ottenere il permesso.

Cosa serve

Ai fini della corretta compilazione della domanda, il cittadino deve fornire la documentazione e le informazioni necessarie per la pratica.

I dati da fornire sono:

  • indirizzo in cui è sito il suolo pubblico che si intende occupare;
  • metri quadri per i quali si richiede l'occupazione;
  • motivo della richiesta di occupazione;
  • periodo di occupazione.

La documentazione da allegare varia in base al tipo di richiesta e alla ragione per la quale si richiede il permesso.

Per il rilascio riguardante la realizzazione di opere di natura edilizia sono richiesti:

  • SCIA/CILA;
  • foto del luogo.

Per il rilascio riguardante le attività con servizio di vendita/somministrazione sono richiesti:

  • licenza di vendita/somministrazione;
  • foto del luogo;
  • dichiarazione regolarità pagamento TARI;
  • dichiarazione limite n. avventori.

Per il rilascio riguardante un trasloco o lo scarico merci sono richieste le foto del luogo.

Qualora la richiesta riguardi una società o un'associazione, sono richiesti:

  • atto costitutivo;
  • statuto.

Per utilizzare il servizio on line occorre avere SPID o CIE.

Cosa si ottiene

Qualora l'istanza del cittadino venga accolta, questi ottiene quanto richiesto, ovvero il rilascio del permesso di occupazione del suolo pubblico.

 

Tempi e scadenze

L'Ente comunica l'esito della richiesta di permesso di occupazione del suolo pubblico entro un massimo di 30 giorni dalla presentazione della richiesta stessa.

 

Costi

Per poter usufruire del servizio, il richiedente è tenuto a effettuare i seguenti pagamenti:

  • marca da bollo pari a euro 16, per l'istruttoria;
  • l'importo del bollettino, che dovrà essere saldato alle scadenze indicate e che sarà determinato in base alle tariffe approvate. 

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio Permesso di occupazione suolo pubblico direttamente online tramite identità digitale.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Urbanistica

Piazza Matteotti n. 2, Mondavio, Pesaro e Urbino, Marche, 61040, Italia

Email: f.mazzuoli@comune.mondavio.pu.it

Pagina aggiornata il 12/10/2023